Loading

wait a moment

MASTER UNIVERSITARI


Il Coina grazie alla convenzione con Comunicare Impresa offre Master dedicati alle Professioni Sanitarie ad un prezzo assolutamente concorrenziale ed in più per tutti gli associati Coina che si iscrivono tramite il nostro sito, possono ricevere un Bonus di 50€ al termine del Master.

 


MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT E COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE

In base al dato riportato dal Sole 24 ore del 20 settembre 2010 “per i numerosi operatori delle professioni sanitarie (infermieri, ostetriche, tecnici sanitari, di radiologia e della riabilitazione) i master sono una vera e propria specializzazione. E in alcuni casi un requisito per fare carriera”.

Grazie ai master di coordinamento delle professioni sanitarie, ha incarichi di responsabilità nelle Asl e negli ospedali, tra il 4 e il 7% dei dipendenti di uno dei 22 profili sanitari presenti. Oltre il 60% è legato al master per il coordinamento sanitario di primo livello, quello voluto dalla legge 43/2006, per ottenere l’incarico di (ex) caposala.

Lorenzo Sommella, Direttore sanitario dell’azienda ospedaliera San Filippo Neri di Roma, spiega che “sono molte le persone interessate a questo percorso formativo, anche perché rappresenta una porta di accesso ai ruoli dirigenziali”.

Aggiunge: “nelle procedure concorsuali – a parte quando è requisito come per il coordinamento – il master di coordinamento sanitario è valutato come titolo universitario di maggiore qualificazione”.

Clicca per maggiori info


MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN DIRITTO E MANAGEMENT DELLE PROFESSIONI SANITARIE

L’infermiere legale opera per la ricerca della verità processuale. Si impegna per una corretta valutazione della condotta tecnica e professionale dell’infermiere, nello studio del nesso causale tra fatto ed evento e per una serena quanto giusta considerazione dei danni sofferti dal paziente. Colloca i diversi elementi giuridici della responsabilità professionale in un quadro argomentativo logico al fine di definire nel giusto contesto la condotta dell’infermiere. In questo senso supporta il paziente e l’infermiere in qualità di consulente tecnico di parte; diversamente è ausiliario del giudice civile e penale quando opera in qualità di consulente tecnico d’ufficio e di perito da ausiliario del pubblico ministero.

L’infermiere disciplinare è un tecnico della procedura disciplinare pubblica e privata in ambito sanitario. Esperto della materia giuslavoristica in ambito sanzionatorio, supporta l’assistenza disciplinare sindacale oppure opera in proprio. Valuta la contestazione di addebito, formula le giustificazioni, redige le memorie intra e post disciplinari, assiste l’interessato durante l’audizione, contesta ed eccepisce questioni pregiudiziali, processuali e di merito attinenti l’infrazione contestata, conclude e segue l’interessato anche nella fase impugnativa stragiudiziale presso il collegio arbitrale rituale e irrituale nonché presso la Commissione di Conciliazione della direzione provinciale del lavoro. La sua attività è prestata nella procedura disciplinare di I e II grado. Collabora con lo studio legale nella redazione del ricorso apportando contributi sul fatto e sul diritto.

Può essere designato quale membro dell’Ufficio procedimenti disciplinari della propria azienda o a favore di altre aziende per istruire le procedure disciplinari e supportare in questo senso l’avvocatura aziendale.

Clicca per maggiori info


MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN MANAGEMENT DELLE CURE PRIMARIE E TERRITORIALI

Le ragioni della realizzazione di un percorso formativo per il Master di primo livello in Management delle Cure Primarie e Territoriali: il Professionista Specialista (aperto a tutte le professioni sanitarie) nascono dalla necessità di assicurare una continuità assistenziale a livello territoriale e distrettuale, attraverso la presa in carico della persona con la sua integrazione nei servizi della rete socio sanitaria.

Tale necessità scaturisce dalla consapevolezza che un sistema sanitario avanzato come quello italiano in pieno cambiamento non può fondare i suoi principi sull’improvvisazione o sul semplice trascorrere del tempo ma il delicatissimo rapporto tra formazione e cambiamento trova nella nostra epoca una delle sfide maggiori.

Paradossalmente la sensazione che si ha della nostra realtà e che da una parte i bisogni delle persone sono avanzati mentre dall’altra la capacità organizzativa dei sistemi arretra in termini di non risoluzione dei problemi e di mancanza di capacità organizzativa.

Rispetto ad una buona sanità quindi è utile avere una buona organizzazione delle risorse disponibili, delle professionalità esistenti e delle integrazioni possibili.

I recenti cambiamenti legislativi spingono i sistemi formativi verso la produzione di contenuti disciplinari da mettere a disposizione della comunità verso il territorio; qui prendono origine nuovi modelli organizzativi intesi a garantire continuità assistenziale con livelli di assistenza complessi.

Questo master si propone di rispondere ai problemi prioritari di qualità dei servizi attraverso la preparazione di professionisti con competenze avanzate clinico assistenziali e organizzativi gestionali.

Clicca per maggiori info

Per maggiori informazioni 

Contattare la Sede Coina nei giorni di apertura
Lunedì, mercoledì e venerdì dalla ore 9.30 alla ore 12.30 ai numeri
Tel 06/30155256 – TeleFax 06/3054299 mail: info @ coina.eu
Cellulare sempre attivo 3296734378